La nostra storia

Il 2 luglio del 1922 nasce a Seregno la Sezione del Club Alpino Italiano. A farsi carico della costituzione è un gruppo di appassionati alpinisti guidati da Giuseppe Bellù, da Antonio Trabattoni, da Alfonso Rossi e da Alessandro Silva. L’assemblea dei primi 65 Soci approva la costituzione della Sezione e dello Statuto. La carica di Presidente viene assegnata a Giuseppe Bellù. 1927 i Soci raggiungono le 96 unità. 

1932 la Sezione di Giussano sarà aggregata, per un breve periodo, a quella cittadina e sarà organizzato il Trofeo Ferruccio Trabattoni, gara a squadre di sci di fondo. 

1936 Viene programmata la realizzazione di un rifugio. È il neo Presidente Alfonso Rossi con il Consiglio Direttivo a farsi paladino dell’iniziativa. La località prescelta è la Valmalenco ed il Rifugio viene intitolato a Elia ed Antonio Longoni, due valorosi fratelli seregnesi caduti durante la prima guerra mondiale e decorati di medaglia d’argento al valore militare. L’inaugurazione avviene il 10 luglio 1938 dal concittadino alpinista don Paolo Colombo e madrina la signora Ida Orsini Silva. 

1945 La Sezione riprende la sua attività e gli affiliati sono 148. 

Nel 1946 si assiste alla costituzione dello Sci CAI Seregno: presidente Antonio Trabattoni uno dei quattro fondatori della sezione cittadina. 

1947 Gli affiliati sono 276. Nello stesso anno viene realizzato il primo ampliamento del Rifugio Longoni. 

1955 Grazie alla spinta propagandistica della conquista del K2, gli iscritti alla Sezione CAI di Seregno passarono da 123 a 199 Soci. 

1959 Si inaugura il bivacco Padre Giancarlo Colombo, situato a quota 3470 metri al Col della Mare nel gruppo Ortles-Cevedale. 

1970 Si costituisce la Sottosezione Pirelli che porterà nuova linfa sia in fatto di aggregazione che di iniziative. Si passa infatti da 194 Soci nel 1969 a 593 Soci nel 1970. Il sodalizio ebbe purtroppo fine nel 1973. 

1971 Vede nascere il Gruppo Alpinismo Giovanile che si propone di promuovere nei giovani l’alpinismo in ogni sua manifestazione e conoscenza. 

1975 Viene istituita la Scuola di Alpinismo intitolata a Renzo Cabiati, un giovane Socio del CAI seregnese caduto, poco più che ventenne, sul Pizzo del Diavolo. 

1976 Fino al 1978 ha vita il sodalizio con la sottosezione di Albiate che porterà ad un numero di 504 iscritti, scesi poi a 234 nel 1979 con la trasformazione di Albiate in Sezione autonoma. 

1977 Si costituisce il Gruppo Escursionistico forte dell’adesione di 46 Soci i quali intendono praticare e propagandare l’alpinismo escursionistico di gruppo a scopi didattici e ricreativi. 

1982 Prende vita il Gruppo Sci-Alpinismo. 1985 Viene realizzato il secondo ampliamento del Rifugio F.lli Longoni dotandolo di un nuovo piano e di nuovi servizi igienici. 

1986 Inizia il sodalizio con la sezione CAI di Mariano Comense. Insieme si programmano escursioni, pur mantenendo ogni Sezione un Presidente ed un Consiglio Direttivo. Il sodalizio è tuttora presente.  

2006 Sotto la Presidenza di Giuseppe Milesi, viene inaugurata la nuova Sede in via San Carlo 47. 

2012 Celebrazioni per il 90mo di fondazione della Sezione, seguita dall'organizzazione dell'Assemblea Regionale dei Delegati delle Sezioni della Lombardia. 

2013 La nuova Presidenza di Leonardo Scaioli fornisce un ulteriore impulso ai rapporti con la Sede Centrale, la Sede Regionale Lombarda e la Conferenza Stabile Briantea che racchiude e coordina ben 22 Sezioni della Brianza. Contributi vengono portati nelle varie Sedi sia Istituzionali che Tecniche per meglio individuare quale sarà il CAI di domani.

2013 Viene festeggiato il 75mo anno di fondazione del Rifugio F.lli Longoni aperto il 10 luglio del 1938. Nuovo impulso viene dato al Gruppo Escursionismo e Tempo Libero e moltiplicate le serate a tema. 

2015 Intensa attività legata alla celebrazione del 40mo di fondazione della Scuola di Alpinismo Renzo Cabiati.

2016 Nella continuità inizia la Presidenza di Giorgio Leoni. Viene realizzato il nuovo sito web www.caiseregno.it per fornire una nuova piataforma informativa ed interattiva. Si celebra il centenario del sacrificio dei fratelli Antonio ed Elia Longoni caduti nella Grande Guerra. Viene presentata una mostra che illustra la vita dei due fratelli e la storia del Rifugio che porta il loro nome. Viene realizzata la pubblicazione del voume "Eroi in guerra per la Patria". Al parco comunale di via Reggio viene scoperto un momumento a loro ricordo. Nel mese di luglio viene completato il nuovo impianto fotovoltaico in grado di erogare 5 Kw di potenza continua. Nel mese di ottobre viene installata una stazione meteo ed una webcam per la trasmissione di immagini e dati. Nel mese di dicembre viene ufficializzata la nascita della Scuola di Escursionismo "Azimut" fortemente voluta dall'ex Presidente Leonardo Scaioli con il sostegno della Sezione tutta. La neonata Scuola si affianca alla Scuola di Alpismo "Renzo Cabiati" offrendo nuove opportunità per diffondere la conoscenza della montagna e la pratica dell'alpinismo in tutte le sue forme.

(Storia completa e dettagliata visionabile nell'allegato scaricabile) 

CAI Seregno
Come eravamo
Rifugio Longoni una volta
Antonio Longoni
Elia Longoni
Achille Compagnoni a Seregno
Inaugurazione bivacco Colombo
Alpinismo giovanile
Escursionismo
75mo anniversario inaugurazione Rifugio Longoni
40mo anniversario fondazione Scuola Alpinismo
Dedicazione parco comunale via Reggio
Nuovo impianto fotovoltaico
Scuola Escursionismo Azimut
Campo base Everest
Rwenzori
Nevado Huayna Potosi
Nevado Illimani